Si riceve su appuntamento ogni giorno. Per info e prenotazioni 393.9869944 (tel/whatsapp).

Frico allo zafferano

zafferano italiano aurora azzurra

Per noi in Friuli il frico è un must. Economico, facile da preparare, nutriente e delizioso! Insieme alla polenta diventa piatto unico e completo, un ricostituente di tutti i sensi. Per questo voglio presentarvi oggi il frico allo zafferano, ovviamente.

Ingredienti

Gli ingredienti per 4 persone circa sono:

Olio d’oliva 30g
Cipolle sbucciate 200g
Patate sbucciate 500g
Montasio stagionato 500g
Vero Zafferano 0,20g (un cucchiaino)
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento

  1. Come prima cosa, mettete a mollo lo zafferano in mezzo bicchiere d’acqua tiepida almeno 4/6 ore prima dell’uso.
  2. Sbucciate le cipolle e affettatele finemente.
  3. Sbucciate le patate e tagliatele a fette sottili o grattuggiatele.
  4. Mettete a rosolare le cipolle per qualche minuto insieme all’olio d’oliva in una padella di circa 20cm. Tenete mescolato in modo che le cipolle non brucino e poi aggiungete le patate. Fate cuocere per circa 10 minuti fintanto che le patate ammorbidiscono. Aggiungere un po’ dell’acqua dello zafferano all’occorrenza.
  5. Unite il Montasio, il sale ed il pepe e mescolate in modo che l’impasto risulti omogeneo. Fate cuocere per circa altri 5 minuti fintanto che il formaggio non sia fuso e ben amalgamato.
  6. A questo punto unite lo zafferano insieme all’acqua rimanente e fate cuocere per altri 5 minuti mescolando in modo da unire bene la spezia e lasciar evaporare l’acqua in eccesso.
  7. Infine lasciate cuocere l’impasto senza mescolare finchè non vedrete formarsi la crosticina sul fondo. Appena questa sarà pronta (a vostra scelta più o meno bruciacchiata) girate il frico sull’altro lato, come si fa con la frittata, e fate formare la crosticina anche qui.

 

Il frico risulterà croccante all’esterno e morbido all’interno, pronto per essere gustato!

 

Provalo anche tu!

Si riceve su appuntamento ogni giorno. 

Per info e prenotazioni 393.9869944 (tel/whatsapp).

Tabella delle categorie dello zafferano

Caratteristiche

Vero Zafferano

Categoria I

Categoria II

Categoria III

Potere amaricante espresso in lettura diretta dell’assorbanza di picrocrocina 257nm sul secco

97

≥70

≥55

≥40

Potere aromatico espresso in lettura diretta dell’assorbanza di safranale 330nm sul secco

39

min 20 max 50

min 20 max 50

min 20 max 50

Potere colorante espresso in lettura diretta dell’assorbanza di crocina 440nm sul secco

254

≥200

≥150

≥100

Normativa ISO 3632 1,2 2010/2011

“I metodi di prova specificati nella ISO 3632-2 costituiscono linee guida essenziali e precise, che forniscono indicazioni ai laboratori alimentari su come sottoporre a prova il prodotto in ogni sua forma. La coerenza delle prove permetterà di distinguere lo zafferano puro e fornirà al consumatore finale la garanzia che lo zafferano acquistato – e utilizzato in cucina – sia autentico e sicuro da consumare”.

Vattavayalil Joseph Kurian
Capo del gruppo di esperti ISO che ha elaborato la norma